Un’azienda pionieristica

1950/60

Un’azienda pionieristica

Nel 1954, Marcelin Bourdillon lascia Marsiglia e si trasferisce con la sua famiglia in Madagascar. Mosso al contempo da spirito imprenditoriale e da forti valori umanistici, sviluppa numerose attività nel settore agricolo (caffè, cacao, riso, noci di anacardio, oli essenziali) e industriale (Madrigal/risaia – Dipco) nonché nell’importazione e nella distribuzione di farina, di cemento e di tutti i prodotti e materiali per l’agricoltura.

1960/80

Le attività si sviluppano nell’Oceano Indiano

Sviluppo delle attività alla Riunione e a Mauritius:
Servizi per l’ambiente: importazione, immagazzinaggio e distribuzione di prodotti per l’agricoltura e per le industrie, prodotti petroliferi e derivati, con Sigloi (1964), Coroi Réunion (1968), Coroi Maurice (1974), quindi Sier (1977).
1975, Madagascar cambia regime e diventa la Repubblica Democratica di Madagascar. Le società del gruppo sono nazionalizzate nel 1976 e parte della famiglia Marcelin Bourdillon, costretta a lasciare l’isola, si trasferisce a Marsiglia

1980/2000

Nascita del Gruppo marbour

1987: alla morte di Marcelin Bourdillon, i suoi tre figli decidono di filializzare le attività. Nasce così il gruppo marbour diretto da Jean Bourdillon.
Nel 1997, marbour Foods riscatta le società Soboriz (riso) e SPHB (olio alimentare, ceduta nel 2016) all’isola della Riunione.
1998: controllo di Craf, leader del riso nelle Antille francesi.

2 settori di attività: i servizi per l’ambiente e il food.

2000/2010

Food: diventare uno dei leader europei del riso

2003: acquisto di Van Sillevoldt Rijst BV (VSR BV) nei Paesi Bassi, di una capacità di produzione di più di 100.000 tonnellate annue.
2005: acquisto di Rol Ryz (Polonia) di una capacità di 15.000 tonnellate annue, che viene portata a 60.000 tonnellate.
2006: creazione di Inariz (Côtes d’Armor) stabilimento per la produzione di riso pronto al consumo, confezionato in sacchetti e vaschette.

2010 / 2014

Sviluppo di nuove attività nel food e nei servizi per l’ambiente

Food: 2010, acquisto di FEI (Galles) che viene a rafforzare il know-how e le capacità produttive di Inariz, per consentire a marbour di diventare uno dei leader dei prodotti pronti in 2 minuti del Regno Unito.
Servizi per l’ambiente: trattamento delle acque a Mauritius e alla Riunione, creazione di Logsymar nel 2010 (soluzioni logistiche) e di MCS (messa in atto e gestione del trattamento per il complesso minerario di Ambatovy in Madagascar).

2011, acquisto di Edena (Riunione) leader delle acque in bottiglia e presente anche nel segmento delle bibite gassate (rivenduta nel 2016).

2015

Food: acquisto del gruppo MRRM Inc (Canada)

Dainty Foods: industriale del riso dal 1882.
Capacità di 50.000 tonnellate di riso.
Il sito di Windsor svolge la lavorazione e il confezionamento di riso secco e di riso pronto al consumo in scatola di marca Dainty, nonché per marche di distributori. La società vende inoltre riso sfuso e farina di riso a industriali dell’agroalimentare.

2016

Impianti in Italia e Creazione di Epureau

Servizi per l’ambiente: Partecipazione maggioritaria in Epureau Nuova Caledonia e creazione di Epureau Costa d’Avorio.
Queste aziende sono specializzate nell’ingegneria e nell’implementazione di impianti di trattamento delle acque di scarico e potabili per enti e industrie. Propongono inoltre contratti di servizi per le industrie.
Partecipazione significativa in Cereal Food & Nice Food.
Ampliamento delle attività nel riso pronto, gallette di riso (Cereal Food) e negli snack a base di riso estruso (Nice Food).
2016: Partnership con il Gruppo Colussi che consente a marbour di garantire la gestione della società GARIBOLDI (Italia).
GARIBOLDI, capacità di 45.000 tonnellate specializzata nella parboilizzazione e nella lavorazione del paddy (riso greggio).